Uncategorized

realizzazione siti web marketing ottimizzazione seo

Pubblicato il
realizzazione siti web web marketing palermo

realizzazione siti web marketing ottimizzazione seo  Il Web Marketing ….

vuoi saperne di più contattami al 3938952560 – email toni.vizzi@gmail.com

Sei un imprenditore hai un’azienda e vuoi che il tuo business sia più redditizio? Inizia a seguirmi…..

E’ dimostrato: Le aziende che utilizzano il web, realizzano il loro sito web utilizzando protocolli ben precisi ed i canali internet in genere per i loro lead (lead generation)* o vendita diretta on-line sono più del doppio redditizie rispetto a quelle che generano lead attraverso metodi classici.

realizzazione siti web web marketing palermo

In questo periodo ho passato molto tempo a cercare di sensibilizzare, informare e avviare sinergia con gli imprenditori e PMI della mia zona di competenza (in questo momento la Sicilia) e devo dire che le situazioni da me incontrate sono disarmanti, quindi imprenditori direttori commerciali fate il mea culpa e non imputate tutti i mali della vostra azienda alla crisi o alle istituzioni …. ma cominciate ad analizzare il vostro immobilismo infatti spesso la paura di fare scelte sbagliate, fa fare all’imprenditore l’errore più grande non scegliere. Praticamente succede quello che viene ben focalizzato da un aneddoto, che spesso cito “un amico si era trasferito in un nuovo appartamento, avendo appreso che c’erano stati dei furti in zona aveva deciso di dotare la sua casa di un’ impianto d’allarme…. Preventivi su preventivi, valutazioni varie sulla tecnologia da adottare volumetrico, infrarossi e chi più ne ha più ne metta ….morale della favola…. nel frattempo gli hanno svuotato l’appartamento…. “ non scegliere, non muoversi, è il male più grande che un imprenditore possa fare. Ma a volte si ci trincera dietro il più classico degli alibi Io non ho le potenzialità economiche … niente di più falso, infatti investire sul web se fatto in modo professionale ed con perizia,  risulta non solo economico ma anche redditizio; un obiettivo preciso l’imprenditore deve avere sempre a fuoco “ l’investimento che fa non è fine a se stesso ‘non è l’acquisto di una nuova poltrona per la sua scrivania’, ma ti ritornerà indietro con gli interessi.” ed è nei periodi di crisi che saltano fuori le imprese capaci e non solo quelle che hanno grandi capitali.

Mi è capitato che in qualche consulenza commerciale mi venga obiettato di avere già provato anche autonomamente la pubblicazione di annunci online (come adwords di google) ma con scarsi risultati se paragonati alla pubblicità fissa come i cartelloni 6×3…

Intanto il fai da te in certi ambiti non è produttivo (non lo dico perché voglio tirare l’acqua al mio mulino)ognuno faccia il mestiere che sa fare .. ma inoltre si scopre che hanno investito € 50 in adwords e € 10,000 in cartellonistica … provate a fare € 50 di cartelloni e poi ne riparliamo ….

Si è vero spesso gli imprenditori pensano di sapere tutto , ma non solo non è così ma devono continuamente farsi delle domande, devono cercare di prendere il più possibile spunti da ciò che li circonda.

Nelle mie consulente per un sito web o campagna sul web, mi capita spesso di consigliare una qualche strategia a Guadagno ZERO strategie dove l’azienda di fatto un incassa niente ma regala un servizio/prodotto; bene l’imprenditore medio

a) ti guarda con gli occhi storti come a dire (questo è un pazzo scatenato)

b) certo con i miei denari lui fa e disfà

c) chi sono babbo natale?

d) e io che ci guadagno

E potrei continuare ….. Bene …. nel web ci troviamo di fronte alla più grande incongruenza matematica mai registrata, che io chiamo :

il Paradosso matematico del web”

infatti nel web un prodotto/servizio dato a ZERO moltiplicato n (numero imprecisato di visitatori/fruitori/possibili clienti ……) non fa zero cioè

n x 0 > 0.

di fatto la storia del web è piena di esempi ne farò solo qualcuno:

1) internet GRATIS quando internet muoveva i primi passi la connessione era a pagamento cioè oltre a pagare la connessione telefonica vera e propria al proprio gestore telefonico si pagava un abbonamento all’internet provider (che in genere coincideva con lo stesso gestore telefonico)… chiaramente questo metteva un freno alla sua diffusione , ma poiché il monopolio era nelle mani delle solite note compagnie telefoniche italiane e sappiamo bene (e qui scatta la denuncia) che chi dirige queste aziende ha l’acutezza di una gallina che ha appena preso una capocciata e la velocità di una tartaruga zoppa “non me ne vogliano galline e tartarughe” tutto era immobile così.. quando un’azienda solo un po più sagace e senza inventarsi niente, decise di regale la connessione internet è fu una rivoluzione, il boom del web in Italia.

2) Facebook secondo voi perché oltre all’utente privato… anche l’azienda prima del sito web (comunque sbagliando perché un’azienda deve proporsi nei vari canali di comunicazione in modo organico e simultaneo senza tralasciare nulla) crea la sua pagina Facebook? Semplice perché è gratis. Non solo ma come recita la sua schermata di login (quella di accesso) e’ gratis e lo sarà sempre

E potrei continuare con Google…… Tirando le somme il 90% del tessuto imprenditoriale da me visitato è indietro 10 anni rispetto il resto del mondo, un gap che alla velocità in cui si evolvono gli scambi commerciali risulta incolmabile. In Conclusione dinamismo, velocità nelle scelte (spesso dopo una consulenza prima che venga dato l’assenso all’inizio del piano commerciale passano giorni e giorni come se si facessero chi sa quali ragionamenti e/o comparazioni … ma invece si è evitato solo di scegliere) e non pensare mai che sia troppo tardi

Ma come fare … certo potersi rivolgere ad un professionista del web marketing (uno vero però .. in giro ci sono troppi smanettoni ed agenzie anche rinomate che hanno come obiettivo di aumentare il business si…ma IL LORO) è sicuramente una scelta vincente, ma è chiaro che dobbiamo comunque sapere come muoverci, riuscire a capire anche autonomamente che strategie bisogna adottare.

Iniziamo con Il primo passo

Il sito Web

Nella mia pluriennale esperienza (che ahimè… ha visto la crescita dello strumento internet fin dai suoi primissimi passi … il tempo passa..) spesso le aziende realizzano un sito web solo perché gli è stato detto che bisogna averlo ma di fatto non si curano dell’obiettivo per cui questo sito sta nascendo, del layout da utilizzare che deve avere comunque sempre una meta finale quella di aumentare la produttività aziendale, o al contrario vuole sostituirsi al web master che deve realizzare il suo sito web cominciando a dare dettami sulla sua struttura badando solo ai gusti personali sia estetici o funzionali senza badare al giusto equilibrio tra ergonomia della user interface e gradevolezza della stessa.

Ricordiamo un sito web non è casa vostra ma la casa dei vostri clienti .. non dobbiamo dare ai potenziali clienti quello che piace a noi ma quello che piace Loro e che renda la loro visita sia Piacevole che funzionale.

Ma ricordiamo il sito web pur ben fatto non esaurisce la nostra attività sul web se vogliamo avere risultati redditizi questo è solo la punta dell’iceberg del nostro web marketing .. faccio un esempio utilizzando il classico schema di marketing, che vi può fare capire meglio la situazione: un sito web realizzato e lasciato lì è “come avere un bel negozio con dei prodotti di alta qualità ed a un prezzo imbattibile ma ubicato nella periferia di una metropoli in un vicolo senza via d’uscita ed adiacente ad una strada ad alta velocità, in pratica ci passano nelle vicinanze migliaia di persone ma di fatti non solo non si fermano mai ma vanno così veloci e voi siete così nascosti che neanche vi vedono”.

In seguito vedremo le caratteristiche di Base ed alcune dritte sulla realizzazione del vostro sito web e cominceremo con i Contenuti.

alla prossima e se volete saperne di più contattami al 3938952560 – email toni.vizzi@gmail.com

Aut Ing. Antonio Vizzì ha sviluppato progetti c/c++, Php, mysql,android, iOS, realizzazione siti web ed ottimizzazione SEO, web marketing…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 − undici =